Prestiti per cattivi pagatori Banca Sella: esistono? Quali offerte?

Come scegliere il finanziamento migliore?

Un consiglio valido praticamente in ogni caso è quello di informarsi e raccogliere più informazioni possibili. Se lo si fa con il dovuto anticipo, si arriverà preparati ad ogni evenienza. A tale scopo, Banca Sella mette a disposizione il cosiddetto configuratore di Sella Personal Credit.

 Si tratta di un calcolatore di prestito, cioè di uno strumento che consente di prevedere le possibili modalità e condizioni di rimborso.
In pratica, sarete in grado di calcolare gli interessi e le varie spese relative al prestito prima ancora di aver presentato la richiesta. Così facendo, sarete più consapevoli dei prodotti offerti e riuscirete a individuare quello più comodo per voi.

Le garanzie necessarie

In aggiunta a quanto detto nel paragrafo precedente, prima di richiedere un prestito è buona norma capire quali sono le garanzie che si è in grado di offrire. Innanzitutto, bisogna controllare il proprio reddito, ad esempio consultando la più recente busta paga. Questo è indispensabile per due ragioni: in primo luogo, ci saranno ben poche probabilità che la banca vi conceda un prestito, se non disponete di una fonte di reddito cospicua e regolare. 

 In particolare, questo vale ancora di più per i cattivi pagatori, la cui affidabilità creditizia risulta compromessa.
In secondo luogo, sicuramente il debitore vorrà essere in grado di rimborsare il finanziamento ottenuto. Ciò non sarà possibile a meno che non abbia un’entrata fissa.

In alternativa alla busta paga si può presentare un garante, ovvero un soggetto esterno che garantisca, appunto, la restituzione del prestito. Questa garanzia renderà la banca più propensa a concedere un finanziamento al cliente, anche se quest’ultimo fosse segnalato come cattivo pagatore.

Le offerte di Banca Sella

Come abbiamo già spiegato prima, è molto importante raccogliere tante informazioni e confrontarle tra di loro. Questo è il modo più sicuro per individuare, tra tante offerte diverse, il prodotto più vantaggioso e adatto alle proprie esigenze. Le banche, infatti, mettono a disposizione diverse soluzioni per ottenere un finanziamento. Banca Sella non è da meno. 

Tuttavia, nel caso particolare dei cattivi pagatori, il numero di offerte disponibili diminuisce. Una delle soluzione più consono in una situazione del genere è un prestito minore. Dato che il capitale in ballo è ridotto, questa tipologia di prestito si ottiene più facilmente e la possono ottenere anche i cattivi pagatori.

 Ne è un esempio Carta Opta, un’offerta di Banca Sella, con la quale si possono ottenere al massimo 2.000 euro.
(al momento in cui scriviamo naturalmente)

Ti è piaciuto il post?